L’arte del Novecento dal 1945 a oggi

0

L’arte del Novecento dal 1945 a oggi. Riflessioni sull’identità italiana a partire da una storia internazionale dell’arte

Tavola rotonda lunedì 13 gennaio 2014,  ore 18 presso la sede della Società Dante Alighieri
 (piazza Firenze 27, Roma) Seguirà un brindisi

È possibile avviare una riflessione sull'arte dal dopoguerra ad oggi e sull'identità artistica del nostro Paese? Ha ancora senso parlare di “identità culturale italiana”? In che modo la Guerra fredda ha condizionato l'arte italiana e la storia internazionale dell'arte? Come si sono posti gli artisti del dopoguerra e come si pongono gli artisti di oggi di fronte alle dinamiche complesse della storia?
Questi i temi che verranno affrontati nel corso della tavola rotonda L’arte del Novecento dal 1945 a oggi. Riflessioni sull’identità italiana a partire da una storia internazionale dell’arte, in programma lunedì 13 gennaio alle ore 18 a Roma in Palazzo Firenze (Piazza Firenze 27), sede della Società Dante Alighieri.

Interverranno il Presidente della Società Dante Alighieri Ambasciatore Bruno Bottai, l’Onorevole Furio Colombo, l’Ambasciatore Guido Lenzi, l’Artista e Psicologo Sergio Lombardo, il Direttore di Ricerca del CeMiSS Lucio Martino, il Segretario Generale della Società Dante Alighieri Alessandro Masi, il Direttore Andrew Heiskell Arts presso l’Accademia Americana a Roma Peter Benson Miller e l’autrice del manuale universitario Arte del Novecento 1945-2001, Miriam Mirolla. L’incontro sarà moderato dal Direttore Editoriale di Exibart Adriana Polveroni.

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie