La lingua batte del 18 febbraio 2018 – Fantaonomastica: nomi e cognomi inventati

0
linguabatte
Con Silvia Zangrandi autrice di Fanta-onomastica. Scorribande onomastiche nella letteratura fantastica del Novecento, Valeria Della Valle, gli Swing Brothers, duo di recente formazione composto dai cantautori Francesco Baccini e da Sergio Caputo che presentano il loro primo album insieme Chewing Gum Blues,Marco Lenci,che ha insegnato Storia dell’Africa all’Università di Pisa sul suo studio “Rinominarsi nell’Ottocento e nel Novecento”.Chiude la puntata un ritratto per Chi fa la lingua di Tiziano Sclavi firmato da Giordano Meacci.
Perché gli scrittori scelgono un certo tipo di nomi per determinati personaggi? A rispondere in questa puntata su nomi e cognomi invientati Silvia Zangrandi che insegna Letteratura italiana contemporanea all’università IULM di Milano. Ha pubblicato, tra l’altro, Pagine infestate. I fantasmi e la tradizione fantastica del XX secolo nel 2007 e Cose dell’altro mondo. Percorsi nella letteratura fantastica italiana del Novecento nel 2011. È uscito qualche mese fa Fanta-onomastica. Scorribande onomastiche nella letteratura fantastica del Novecento per le Edizioni ETS. Valeria Della Valle risponde al dubbio di un ascoltatore. Ospiti del Vizio di forma gli Swing Brothers, duo di recente formazione composto dai cantautori Francesco Baccini e da Sergio Caputo che presentano il loro primo album insieme Chewing Gum Blues.
Marco Lenci, che ha insegnato Storia dell’Africa all’Università di Pisa, e dalla storia coloniale è approdato a studi di odonomastica italiana, racconta a Cristina Faloci il suo studio “Rinominarsi nell’Ottocento e nel Novecento” uscito nel volume collettaneo L’Italia dei cognomi. L’antroponimia italiana nel quadro mediterraneo pubblicato da Pisa University Press nel 2012. Chiude la puntata un ritratto per Chi fa la lingua di Tiziano Sclavi firmato da Giordano Meacci.
Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!