Insegnare l’italiano attraverso i Sassi di Matera, patrimonio dell’umanità

0
voce di new york_new logoMatera, Capitale Europea della Cultura 2019 e patrimonio UNESCO, ha una storia millenaria arricchita da diverse culture

Utilizzando la geografia e la storia come veicolo di studio, i docenti di italiano possono avere un grande impatto sullo studio della lingua italiana, perché coinvolgono emotivamente non solo la mente degli studenti ma anche i loro cuori. In questo contesto, i Sassi di Matera sono simbolo di rinascita e di investimento nella cultur.

L’Italia è ricchissima di storia e reperti archeologici e ogni regione italiana, e ogni città, è famosa per qualche cosa di particolare o per un monumento diventato il suo simbolo. Nelle mie classi di italiano le domande più frequenti dei miei studenti sono sulle regioni d’Italia e sapere quali conosco bene e quali io abbia visitato. Poi ci sono gli alunni con richieste più specifiche su città italiane sono molto curiosi e chiedendo foto e video. Spesso la loro curiosità è connessa alle loro radici, al paese natio dei loro nonni che lasciarono l’Italia per emigrare in America. Le domande degli studenti sulle regioni e sulle città italiane aprono importanti discussioni nelle classi di lingua italiana stimolando l’apprendimento degli alunni e l’insegnamento dei docenti. A volte sono gli studenti che si coinvolgono tra di loro condividendo storie di città imparate a casa dai loro nonni.

continua a leggere sul sito de “La Voce di New York”

 

Condividi

L'Autore

I commenti sono chiusi.