In Svizzera un’iniziativa di successo targata RSI: “I frontaliers”

0

frontaliers_2Grande successo dell’iniziativa “Frontaliers” e “Frontaliers al cinema”. Il dvd è stato venduto in più di 25.000 copie e il film è stato il più visto nei cinema nelle sale del cantone Ticino, durante i primi due fine settimana di proiezione (29-30 novembre e 7-8 dicembre)”.

Con una nota, Il Consiglio di Stato del Canton Ticino, ha illustrato il bilancio dell’iniziativa, ideata e prodotta dalla Radiotelevisione svizzera di lingua italiana con il sostegno del Percento culturale Migros Ticino e del Decs.

“L’investimento del Cantone è stato di 25mila franchi – scrive il governo – mentre l’utile netto della produzione di 300mila. Il ricavato “permetterà ora di sostenere l’offerta di corsi di lingua italiana e di sport a costi ridotti per studenti confederati, nell’ambito di soggiorni in Ticino, e – in secondo luogo – i programmi di promozione della lingua e della specificità della Svizzera italiana, che mirano a ribadirne il ruolo centrale per l’identità della Confederazione elvetica”.

“Il governo sottolinea in particolare il successo del progetto e la sua utilità nell’incentivare un utilizzo corretto della lingua italiana“, si legge nella nota stampa diramata. “La risposta del Consiglio di Stato ricorda anzitutto come l’ultimo capitolo della serie Frontaliers – dedicato al tema ‘Italiano lingua di frontiera’ e declinato anche attraverso una serie di trasmissioni di approfondimento, sia radiofoniche che televisive – abbia registrato un grande successo.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!