Il messaggio del Presidente Mattarella ai Direttori degli Istituti italiani di Cultura nel mondo

0

mattarella_sliderIn occasione della Conferenza dei Direttori degli Istituti Italiani di Cultura nel mondo, Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato il seguente messaggio:

«Rivolgo un caloroso saluto a tutti i partecipanti all’annuale Conferenza dei Direttori degli Istituti Italiani di Cultura nel mondo, ed esprimo loro il mio più vivo apprezzamento per il quotidiano impegno al servizio del nostro Paese e della promozione della cultura e della lingua italiana al di fuori dei nostri confini.

Attraverso una presenza capillare, in tutti i continenti, i nostri istituti di cultura svolgono, con l’indispensabile sostegno e in piena sinergia con la rete diplomatico-consolare, un ruolo autenticamente strategico per la politica estera italiana. Essi veicolano infatti – con creatività e sguardo rivolto al futuro, ma anche con attenzione alle radici più antiche della nostra identità – il patrimonio probabilmente più conosciuto e caratterizzante del nostro Paese nel mondo: quello costituito dalla sua cultura e dal suo stile di vita.

Gli istituti da voi guidati sono oggi, più che in passato, parte integrante di una complessa e coerente architettura di promozione culturale e linguistica, tesa a diffondere all’estero la cultura italiana nella sua accezione più ampia, valorizzandone le articolazioni più note e sottolineandone, al contempo, il carattere evolutivo. “Raccontare” al mondo questo inestimabile patrimonio – talvolta in contesti particolarmente difficili e con risorse limitate – costituisce certo una sfida, ma significa anche farsi portatori di un’idea di cultura nuova, aperta e dialogante, lontana da arroccamenti identitari e autoreferenziali, tanto attraenti quanto infecondi.

L’antichità, il rinascimento, l’architettura delle città d’arte, i grandi capolavori della letteratura, l’opera lirica; queste testimonianze – tradizionalmente ed universalmente accostate al nostro Paese – si intrecciano oggi più che mai con espressioni moderne e solo apparentemente meno prossime alla dimensione culturale “classica” dell’Italia, come il design, la gastronomia, la moda, lo sport, moltiplicando le declinazioni di una cultura non statica, ma viva, eclettica e in continua evoluzione.

E’ dovere di tutti noi promuovere e accompagnare queste trasformazioni con passione, competenza, idee.

Consentitemi di dedicare una specifica considerazione all’espressione primaria della nostra cultura, al suo più formidabile vettore di diffusione, in tutte le epoche, da secoli: la nostra lingua.

L’insegnamento dell’italiano e la sua valorizzazione occupano, nella vostra attività, un posto di assoluto rilievo. L’italiano è infatti la cifra identitaria della nostra produzione culturale e costituisce anche, oggi più che mai, un formidabile strumento di sostegno alla proiezione internazionale del nostro Paese, in ogni ambito.

Abbiamo avuto modo di riflettere su questi temi di recente, in occasione degli “Stati Generali della Lingua Italiana”, registrando un ampio consenso fra numerosi e qualificati rappresentanti del mondo istituzionale, culturale e imprenditoriale convenuti a Firenze. Proprio in quell’occasione ho avuto modo di ricordare come italofonia e italofilia costituiscano percorsi sempre più paralleli e interconnessi tra loro. Si tratta di un patrimonio complessivo, quello costituito dall’ “italianità”, di straordinaria forza e vitalità. L’italiano è – ed è percepito, anche grazie ai vostri sforzi – come una lingua di cultura, così come all’Italia si guarda, in tutto il mondo, come a un Paese di cultura.

Si tratta di un capitale prezioso e inestimabile, da difendere e diffondere.

Con questo spirito, e nella piena consapevolezza dell’importanza della vostra missione al servizio del Paese, rivolgo a tutti voi i miei più sentiti ringraziamenti e colgo questa occasione per porgere, anche alle vostre famiglie, i miei più fervidi auguri di un sereno Natale e un felice nuovo anno».

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!