Festivaletteratura 2018 a Mantova dal 5 al 9 settembre

0

Festivaletteratura è un appuntamento all’insegna del divertimento culturale, una cinque giorni di incontri, laboratori, percorsi tematici, concerti e spettacoli con narratori e poeti di fama internazionale, saggisti, artisti e scienziati provenienti da tutto il mondo, secondo un’accezione ampia e curiosa della letteratura. Si tiene ogni anno a Mantova, dal 1997, sul finire dell’estate. La XXII edizione avrà luogo dal 5 al 9 settembre 2018.

Con oltre 300 ospiti italiani e stranieri, la ventiduesima edizione del Festival si articolerà in 204 eventi numerati e circa un centinaio di eventi non numerati tra incontri con autori, percorsi, laboratori, biblioteche tematiche, proiezioni e installazioni, snodandosi dal 5 al 9 settembre tra le piazze, i palazzi e le strade di Mantova fino all’incontro di chiusura di domenica 9 settembre insieme alla scrittrice Elif Batuman, intervistata da Gabriele Romagnoli in piazza Castello. Largo spazio verrà dato agli incontri per bambini e ragazzi, con il percorso di Girotondo presso la Casa del Mantegna (omaggiata quest’anno anche dalla coloratissima copertina del programma dell’illustratrice Noemi Vola) e con i tanti appuntamenti del progetto Read On, che dal 2017 vede impegnato il Festival insieme ad altri sei partner europei nella promozione della lettura tra i più giovani.

La presentazione del programma in piazza Alberti, dopo i consueti saluti istituzionali, quest’anno vedrà l’intervento di Valeria Della Valle, professoressa associata di Linguistica italiana alla Sapienza Università di Roma fino al 2014 e autrice, con Giuseppe Patota, di 13 manuali di divulgazione dedicati alla lingua italiana, oltre che di Lezioni di lessicografia. Storie e cronache di vocabolari (Roma, Carocci, 2016). Il suo intervento si intitolerà “L’italiano: la bellezza della complessità” e consisterà in un percorso attraverso la complessità della nostra lingua. Per verificare, insieme al pubblico, perché la nostra lingua è bellissima ma anche difficile e complessa, Della Valle si servirà di esempi e di citazioni mostrati su schermo, che di volta in volta aiuteranno a ripercorrere i mutamenti che hanno portato l’italiano, attraverso il tempo, a essere quello che è oggi, mostrandone gli errori e i dubbi più comuni, e spiegandone gli aspetti più controversi e dibattuti.

La serata di mercoledì 25 luglio sarà anche l’occasione – per chi ancora non l’avesse fatto – di iscriversi o rinnovare l’iscrizione all’Associazione Filofestival. La tessera, oltre a essere lo strumento più prezioso e immediato per dare il proprio sostegno a Festivaletteratura, dà diritto a uno sconto del 10% sui biglietti e consente di effettuare le prenotazioni con due giorni di anticipo rispetto ai non soci.

Scarica il programma del Festival

Per informazioni: tel. 0376.223989 – segreteria@festivaletteratura.it

https://www.festivaletteratura.it

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!