“Fare Cinema – Settimana del cinema italiano nel mondo”

0

Totò, 1955 - http://en.wikipedia.org/wiki/Tot%C3%B2

Da oggi fino al 27 maggio la prima edizione di “Fare Cinema – Settimana del cinema italiano nel mondo” dedicata a tutte quelle professionalità – attori, registi, sceneggiatori, direttori di fotografia, scenografi, compositori, costumisti, truccatori, montatori, effetti speciali – che compongono la complessa macchina della produzione cinematografica e che, davanti o dietro la telecamera, contribuiscono al successo del nostro cinema in Italia e all’estero.

Per l’occasione la Comunità radiotelevisiva italofona vi ricorda la sua ultima coproduzione “35 mm: l’italiano al cinema, il cinema in italiano”.
Una serie di proposte che raccontano il cinema italiano da diversi punti di vista cogliendo aspetti originali e spesso poco conosciuti. Radio RAI Alto Adige presenterà la scuola di cinema Zelig di Bolzano. RAE, la radio pubblica dell’Argentina partirà dal film  “Emigrantes” con Aldo Fabrizi e Ave Ninchi che tratta l’emigrazione italiana in Sudamerica. Radio Capodistria punterà l’attenzione sull’Istria nel grande cinema italiano con un’intervista a  Franco Giraldi sul suo film “La rosa rossa”. Aspetti legati alle colonne sonore saranno trattati da Radio Atene con un’intervista al maestro Nino Rota e da Radio Colonia con l’intervista a Nicola Piovani entrambi premiati con l’Oscar per le loro splendide colonne musicali. Radio Romania proporrà un viaggio nelle influenze del cinema italiano su quello romeno e RSI si occuperà della nuova ondata di cineasti svizzeri italofoni. Per finire Radio RAI Friuli Venezia Giulia e Radio3 “La lingua batte” avranno Federico Fellini come oggetto dei loro contributi mentre Radio Vaticana proporrà una puntata incentrata su Totò e i suoi neologismi.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!