De Mauro presenta “la lingua delle città LinCi”

0

Una banca dati i oltre 80.000 voci che documentano l’uso della lingua italiana contemporanea in 31 città, tra cui tutti i capoluoghi toscani e la città di Siena: si tratta della LinCi, una ricerca coordinata dall’Università di Siena che mira, attraverso le dichiarazioni dei parlanti, a testimoniare l’uso dell’italiano contemporaneo comune informale. La banca dati, a disposizione di ricercatori e insegnanti, sarà presentata dal linguista Tullio De Mauro, il 13 maggio dalle ore 15 nell’aula Magna dell’Ateneo, nel palazzo del Rettorato.

De Mauro, con la sua riflessione sul tema “Vecchio e nuovo nel Nuovo vocabolario di base della lingua italiana”, aprirà la giornata di studi e riflessione sulla lingua contemporanea, organizzata dall’Ateneo in collaborazione con l’Accademia della Crusca. Sulla banca dati e gli studi condotti attraverso di essa saranno presentati due volumi: “La lingua delle città LinCi. La banca dati”, che contiene in un cd tutti i dati raccolti e consultabili, e “La lingua delle città, raccolta di studi”. Le autrici Annalisa Nesi e Teresa Poggi Salani presenteranno la ricerca e le pubblicazioni insieme a Tullio de Mauro e alla presidente dell’Accademia della Crusca, Nicoletta Maraschio.

 

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!