De Mauro presenta “la lingua delle città LinCi”

0

Una banca dati i oltre 80.000 voci che documentano l’uso della lingua italiana contemporanea in 31 città, tra cui tutti i capoluoghi toscani e la città di Siena: si tratta della LinCi, una ricerca coordinata dall’Università di Siena che mira, attraverso le dichiarazioni dei parlanti, a testimoniare l’uso dell’italiano contemporaneo comune informale. La banca dati, a disposizione di ricercatori e insegnanti, sarà presentata dal linguista Tullio De Mauro, il 13 maggio dalle ore 15 nell’aula Magna dell’Ateneo, nel palazzo del Rettorato.

De Mauro, con la sua riflessione sul tema “Vecchio e nuovo nel Nuovo vocabolario di base della lingua italiana”, aprirà la giornata di studi e riflessione sulla lingua contemporanea, organizzata dall’Ateneo in collaborazione con l’Accademia della Crusca. Sulla banca dati e gli studi condotti attraverso di essa saranno presentati due volumi: “La lingua delle città LinCi. La banca dati”, che contiene in un cd tutti i dati raccolti e consultabili, e “La lingua delle città, raccolta di studi”. Le autrici Annalisa Nesi e Teresa Poggi Salani presenteranno la ricerca e le pubblicazioni insieme a Tullio de Mauro e alla presidente dell’Accademia della Crusca, Nicoletta Maraschio.

 

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie