Notizie / 25 febbraio 2018

Con l’avvicinarsi dell’appuntamento del 2020, anno in cui Fiume sarà “Capitale europea della cultura”, riemerge la questione del bilinguismo