Addio a Silvano Sau

0

sauLutto nel mondo della comunità nazionale italiana. Si è spento ieri pomeriggio Silvano Sau. Figura di primo piano della minoranza. E’ stato per lunghi anni presidente dell’Unione Italiana dell’Istria e di Fiume, vicepresidente di Unione italiana, Presidente della comunità autogestita costiera, Presidente della comunità autogestita di Isola, nonché vicesindaco della sua città. È stato commentatore e direttore di TV Capodistria, delegato a Belgrado alla camera federale e ha ricoperto anche svariati altri incarichi pubblici. Autore di numerosi saggi e studi, ha lasciato un’impronta indelebile nella vita della minoranza italiana e del territorio.È stato anche uno dei firmatari dell’atto costitutivo della Comunità radiotelevisiva italofona, nell’85 a Firenze. Alla famiglia va il cordoglio di Radio Capodistria e di tutta la Comunità radiotelevisiva italofona.

Per i lettori la fotocopia dell’articolo di Grytzko Mascioni scritto in occasione del 45.esimo di Radio Capodistria

 

 

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie