4.975.299: gli italiani all’estero aumentano ancora

0

aiseÈ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri, 31 gennaio, il decreto interministeriale – Viminale – Farnesina – che ogni anno “certifica” – al 31 dicembre dell’anno precedente – il numero degli italiani residenti all’estero, così come previsto dalla Legge Tremaglia sul voto all’estero.
Il numero dei connazionali nel mondo continua a salire: in totale sono 4.975.299, la maggior parte risiede in Europa (2.686.431); segue l’America meridionale (1.559.591); quindi l’America settentrionale e centrale (451.186) e infine la ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide (278.091).
L’anno scorso gli italiani residenti all’estero erano 4.811.163: dunque c’è stato un aumento di 164.136 persone.
Proseguendo nel confronto con i dati del decreto 2016, in Europa gli italiani all’estero sono aumentati di 96394 unità (2.590.037 nel 2015); 46896 in più in America Latina (erano 1.512.695), 13476 in più in America del Nord (erano 437.710), e 7370 in più in Africa, Asia, Oceania e Antartide (erano 270.721). (aise) 

Condividi

L'Autore

I commenti sono chiusi.