1917-2017 Celebrazioni del Centenario della Scuola di Lingua Italiana per Stranieri di Siena

0

myunistrasiQuello che l’Università per Stranieri di Siena sta vivendo è un anno speciale che vuole celebrare il centenario della Scuola di lingua italiana per Stranieri, primo embrione dell’attuale Università per Stranieri.

La scuola ha rappresentato allora, e rappresenta oggi nella sua forma di Università per Stranieri, un importante traguardo nazionale in un momento storico in cui alle repressioni e alle armi si contrapponeva la lingua quale strumento di comunicazione, inclusione e pace.

L’attivazione dei primi corsi si riallacciava idealmente a una tradizione che affonda le sue radici nella “Cattedra di toscana favella”, istituita a Siena nel 1588 sotto il Granduca di Toscana Cosimo II. L’obiettivo era quello di rispondere alle richieste della comunità studentesca internazionale, che iniziava ad approdare numerosa nelle Università italiane.

Successivamente, con la legge istitutiva del 17 febbraio 1992, la Scuola di lingua e cultura italiana per Stranieri di Siena ha assunto la dimensione attuale dell’Università per Stranieri di Siena.

Ad oggi, il pubblico dell’Università per Stranieri di Siena risulta più ampio e variegato rispetto a quello dell’originaria Scuola di Lingua, essendosi aperto anche agli studenti italiani. Attualmente l’Università svolge infatti il suo compito di formazione attraverso nuovi percorsi di laurea e post-laurea, orientati ai temi del plurilinguismo e della diversità culturale, all’insegnamento delle lingue, all’inclusione tramite la mediazione linguistica e culturale, e alla cittadinanza attiva.

La celebrazione del Centenario 1917 – 2017 intende recuperare e rendere nota la storia e l’attualità della diffusione dell’italiano fuori d’Italia e del suo ruolo nel contesto nazionale, oltre che richiamare ai valori della cultura e della reciproca conoscenza come preziosa merce di scambio tra le nazioni e i popoli.

Ricco il calendario di eventi organizzati a Siena: l’avvio delle attività è stato dato dalla prima edizione del Festival dell’italiano e delle lingue d’Italia, che si è svolto dal 6 al 9 Aprile 2017. Il 19 luglio, è stata inaugurata la centesima edizione dei Corsi estivi di lingua e cultura italiana. I festeggiamenti proseguiranno a novembre con una quattro giorni di convegno internazionale, dall’8 all’11.  All’evento è attesa la Ministra dell’Istruzione, on. Valeria Fedeli.

Le manifestazioni del Centenario sono realizzate grazie al contributo specifico del MIBACT. Il calendario degli eventi è patrocinato da Regione Toscana, Comune di Siena e Provincia di Siena.

Condividi

L'Autore

I commenti sono chiusi.