Mostra “Roma Caput Mundi”

0

Il 10 ottobre verrà inaugurata nella capitale la mostra “Roma Caput Mundi”, sede  il Colosseo e il Foro Romano. L’esposizione durerà sino al 10 marzo e ci racconterà i fasti dell’Impero attraverso  un centinaio di reperti archeologici di diverse tipologie.  La mostra spazia dalla scultura alla pittura, comprendendo mosaici, numismatica, arrivando al cinema, con i film più noti ispirati all’antica Roma.

Senza dimenticare scrittori, storici e filosofi come Livio, Seneca e Tacito, ricordati nel percorso, come i narratori della città in ascesa. Oltre ogni definizione geografica dell’espansione si approfondisce il ruolo dello straniero nella costruzione della civiltà romana, l’integrazione e l’ascesa dei provinciali che giunsero alle più alte cariche (si pensi agli imperatori “spagnoli, Traiano e al suo successore Adriano), la componente servile, la circolazione di beni e idee oltre che dei costumi e dei culti tra accoglienza e repressione. Nel  volume di studi, pubblicato da Electa, si affronta anche il tema della globalizzazione entro i confini culturali, linguistici ed economici dell’Impero. La mostra è curata da Andrea Giardina, storico e professore presso l’Istituto Italiano di Scienze Umane e la Scuola Normale di Pisa, e Fabrizio Pesando, archeologo e professore presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale.

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più