PBS Malta

0

Malta_2L’origine della radiodiffusione a Malta risale alla prima trasmissione fatta dalla stazione navale senza fili inglese nel 1933, nella località di Rinella, sull’altra sponda del porto di La Valletta. Nel 1934 è stato raggiunto un accordo tra il governo di Malta e la Rediffusion Group of Companies (società inglese) per lo sviluppo di un sistema di audio via cavo a Malta e a Gozo. Rediffusion (Malta) Ltd ha inaugurato i suoi servizi di radiodiffusione l’11 novembre 1935.

Rediffusion (Malta) Limited ha in seguito allargato ulteriormente il suo operato con un accordo firmato il 26 settembre 1961 con il governo maltese e la Malta Television Services che assegnava, tra le altre cose, l’operato di una stazione televisiva a Malta. Le trasmissioni, di fatto, sono state avviate il 29 settembre 1962. Questa società ha goduto di un monopolio quasi assoluto fino all’8 gennaio 1973, quando è stata istituita Radio Malta, gestita dalla Malta Broadcasting Authority.

Nel 1975, è stata fondata la Telemalta Corporation, dall’Atto XVI, decretato dal parlamento, responsabile per le trasmissioni via etere nell’isola. Il servizio televisivo venne chiamato Xandir Malta. Radio Malta venne inserita in questa azienda.

Il 27 settembre 1991 è stata costituita la Public Broadcasting Services Ltd , una società per azioni che ha il governo maltese come unico socio.
La PBS ha preso in consegna la responsabilità delle trasmissioni di Telemalta e ha quindi iniziato a fornire un servizio pubblico di diffusione radio-televisivo per le isole maltesi.

La missione della PBS Ltd è quello di offrire un’ampia gamma di programmi radiofonici e televisivi di alta qualità e notizie precise ed eque. Il telegiornale della TVM delle venti è il notiziario più visto con un ascolto medio giornaliero di circa il 65%.

Dal maggio 2012, la PBS gestisce due canali televisivi e tre stazioni radio: TVM, TVM2, Radio Malta, Magic Radio e 106,6 (Radju Parlament). Tutti i programmi delle tre radio pubbliche vengono trasmessi in lingua maltese. Magic Radop 91,7 è una radio di sola musica. L’87% delle trasmissioni televisive in programmazione sono in lingua maltese, mentre il resto è trasmesso in versione originale. Da ottobre 2012, TVM2 sarà un canale tematico che si occuperà principalmente di temi di attualità, cultura e sport e si aprirà alla trasmissione in lingua italiana, approfondendo e diffondendo al tempo stesso l’italofonia già presente a Malta.

Quello che segue è un testo che descrive gli obiettivi e le strategie del servizio pubblico radio televisivo maltese: fornire un servizio di trasmissione di programmi di notizie, informazione, istruzione e intrattenimento con i più elevati standard qualitativi e con la necessaria imparzialità ed equilibrio.

Visione
Il servizio pubblico nazionale opera con l’obiettivo di migliorare il proprio impatto positivo, nel senso più ampio possibile, per la prosperità della nazione

I valori e i principi fondanti del servizio pubblico
– Impegno e promozione di un quadro giuridico, tecnico e finanziario stabile, per un servizio pubblico che funzioni
– Equità, equilibrio e imparzialità
– Recepimento dei valori nelle linee guida editoriali
– Consolidamento della leadership mediante l’integrazione dei valori all’interno del proprio curriculum di formazione
– Promozione della cultura e dell’identità nazionale in tutte le sue diverse espressioni
– Trasparenza e integrità
– Leadership tecnologica
– Creatività e innovazione
– Attenzione alla società civile
– Inclusione e responsabilità sociale
– Coinvolgimento dei dipendenti
– Etica degli affari, governance e responsabilità verso gli investitori
– Impegno costante verso l’eccellenza

Il sito web:
http://www.tvm.com.mt/

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!