Punto e a capo – La puntata del 4 dicembre

0

radio-capodistria_4Un nuovo capitolo di storia della lingua e della letteratura italiana fuori d’Italia, dopo quello  dedicato all’Istria la settimana scorsa: la presenza della lingua e della cultura italiana in Austria.

Nei cinque secoli che vanno dall’Umanesimo al Trattato di Saint-Germain (1919), i Paesi della monarchia asburgica hanno visto nascere la più ricca produzione letteraria in lingua italiana in terra straniera. Vastissima è inoltre nell’Ottocento la produzione di manuali per l’insegnamento dell’italiano, un materiale di grande interesse che in parte  attende ancora di essere esaminato e studiato.

Ospite della puntata è il prof. Gualtiero Boaglio, docente all’Università di Vienna e autore, con Alfred Noe, dei due volumi della “Geschichte der italienischen Literatur in Österreich” – Vienna, Böhlau 2011-2012.

Nella rubrica di lessico a cura di Natale Vadori  troviamo il veneto “ciacola”.

Punto e a capo, a cura di Ornella Rossetto, tutti i giovedi alle 13.00 e in replica alle 20.30 su Radio Capodistria.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!