Le parole del lavoro – La lingua batte del 1 maggio

0

linguabatteIn questa puntata

Tomaso Garzoni, La piazza universale di tutte le professioni del mondo, edizione critica di La Piazza Universale di tutte le professioni del mondo e nobili e ignobili, nuovamente formata et posta in luce da Thomaso Garzoni da Bagnacavallo (Venezia, 1585) a cura di Paolo Cherchi e di Beatrice Collina (Einaudi il Millennio, 1996).
Silverio Novelli risponde ai dubbi di Cristina da Milano.
Raffaella Setti, Le parole del mestiere. Testi di artigiani fiorentini della seconda metà del Seicento tra le carte di Leopoldo de’Medici; (Accademia della Crusca).
Bobo Rondelli canta Piero Ciampi.
Silvia Contarini insegna Letteratura italiana all’Université Paris Ouest Nanterre La Défense e ha scritto e curato diversi saggi sul rapporto tra letteratura e lavoro: Letteratura e azienda. Rappresentazioni letterarie dell’economia e del lavoro nell’Italia degli anni 2000. Atti del convegno organizzato dal Crix, Università Paris Ouest Nanterre La Défense, 14-16 maggio 2009. Narrativa n. 31/32, 2010; Le culture del precariato. Pensiero, azione, narrazione, con Monica Jansen e Stefania Ricciardi (Ombre corte, 2015).

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!