“In due parole, in due minuti”, dal 1° ottobre il pronto soccorso linguistico di Radio Capodistria

0

giovanardiSu Radio Capodistria un pronto soccorso linguistico per chiarire i dubbi sull’italiano con il linguista Claudio Giovanardi.

Dubbi linguistici? E chi può dire di non averne! Scrivo sognamo o sogniamo? Meglio il ministro o la ministra (se si tratta di una donna)? E quando usare il punto e virgola? Consoliamoci: spesso le nostre incertezze non sono frutto d’ignoranza, ma dipendono piuttosto dalla complessità della nostra lingua, dalla sua mutevolezza e dalla sua duttilità. Dal fatto che la lingua cammmina, si evolve.

Da giovedì primo ottobre, per destreggiarsi tra le sottigliezze dell’italiano, e soddisfare domande e curiosità, su Radio Capodistria c’è “In due parole, in due minuti”, il pronto soccorso linguistico del prof. Claudio Giovanardi, ordinario di Linguistica italiana all’Università di Roma Tre. Una piccola ma – ci auguriamo – preziosa trasmissione di servizio  che andrà in onda alle 11.35 in apertura di “Punto e a capo”,  programma settimanale sulla lingua italiana a cura di Ornella Rossetto.

L’indirizzo e-mail a cui gli ascoltatori possono scrivere per sottoporre i propri quesiti al prof. Giovanardi (indueparole@rtvslo.si) è attivo già da qualche tempo, e le richieste fin qui giunte sono fra le più varie: “è corretto i knoedel o ci vuole l’articolo gli”?, “Perché anche nei telegiornali si usano parole inglesi non alla portata di tutti?”, “Il termine Padania è un neologismo leghista?'”, oppure “Come mai siamo obbligati a scrivere qual è se Alessandro Manzoni nell’Adelchi scrive qual’è?”.

A tutti gli amici di Radio Capodistria e della Comunità radiotelevisiva italofona l’invito a scriverci e a seguirci a partire dalla prossima settimana.

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie