Il racconto dei sentimenti – La Lingua Batte del 05/03/2017

0

linguabatteIn questa puntata

Chiara Gamberale ha esordito nel 1999 con Una vita sottile (Marsilio), seguito da Color Lucciola (Marsilio 2001), Arrivano i pagliacci (Bompiani 2002), La zona cieca (Bompiani 2008, premio selezione Campiello), Le luci nelle case degli altri (Mondadori 2010), L’amore, quando c’era (Mondadori 2012), Quattro etti d’amore, grazie (Mondadori 2013), Per dieci minuti (Feltrinelli 2013). Del 2014 è Avrò cura di te, scritto con Massimo Gramellini ed edito da Longanesi e del 2016 è Adesso (Feltrinelli). Ha appena pubblicato per Longanesi Qualcosa con le illustrazioni di Tuono Pettinato. È inoltre autrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici come “Quarto piano scala a destra” su Rai Tre e” Io, Chiara e L’Oscuro” su Radio Due. Collabora con «La Stampa» e «Vanity Fair» e ha un blog sul sito di «Io Donna» e del «Corriere della Sera». I suoi romanzi sono tradotti in quattordici paesi e sono stati a lungo in vetta alle classifiche in Spagna e America latina.

 Valeria Della Valle risponde al dubbio di Raffaella

Liala, dal romanzo al fotoromanzo. Le scelte linguistiche, lo stile, i temi (Mimesis, 2012) di Giuseppe Sergio

 

Giuseppe Sergio insegna Linguistica italiana all’Università degli Studi di Milano. Nei suoi studi si è occupato di italiano della moda e di letteratura di consumo, anche contemporanea. Sta per uscire in Tirature ’17 a cura di Vittorio Spinazzola il suo saggio: Nel “Grand Hotel” del fotoromanzo

Diodato, Cosa siamo diventati

Guido Davico Bonino ha curato “Ti scrivo che ti amo”. 299 lettere d’amore italiane (Utet, 2016)

 

Per riascoltare la puntata:

http://www.lalinguabatte.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-3dfea6d1-aadc-435f-877d-8e8a6b40dd14.html

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!